A seguito dell’entrata in vigore, il 10 dicembre 2016, della riforma delle Camere di Commercio che prevede, all’art. 6, che le Unioni regionali possano essere costituite solo nelle regioni in cui siano presenti almeno tre Camere di Commercio, l’Assemblea dei Soci di Unioncamere Liguria –la Camera di Commercio di Genova e quella delle Riviere di Liguria– ha deliberato in data 20 gennaio 2017 la messa in liquidazione dell’Unione, nominando liquidatore Giorgio Marziano, che negli ultimi anni ha ricoperto l’incarico di Segretario Generale.