Benessere organizzativo

Unioncamere ritiene che la Salute e Sicurezza dei dipendenti e dei terzi interessati ed il rispetto dell’ambiente siano di primaria importanza, come specificatamente evidenziato nel codice etico dell’Azienda. L’obiettivo principale dell’organizzazione in questo ambito è quello di minimizzare infortuni, incidenti e malattie professionali, così come limitare gli impatti, derivanti dalle attività svolte, sull’ambiente. Nel rispetto di questi principi, Unioncamere Liguria si impegna a:

rispettare le normative e regolamentazioni applicabili, nonché altri requisiti sottoscritti dall’Azienda, in materia di Ambiente, Sicurezza e Salute dei lavoratori;
promuovere ed attuare ogni ragionevole iniziativa finalizzata a minimizzare i rischi e a rimuovere le cause che possono mettere a repentaglio la sicurezza e la salute del proprio personale;
aumentare la cultura della sicurezza e della prevenzione, nonché della tutela ambientale, attraverso attività di sensibilizzazione e formazione specifiche;
provvedere a condizioni di lavoro sicure e salubri in un’ottica del loro continuo miglioramento;
sviluppare un rapporto di costruttiva collaborazione, improntato alla massima trasparenza e fiducia, sia al proprio interno che con la collettività esterna e le Istituzioni nella gestione delle problematiche dell’Ambiente, della Salute e della Sicurezza;

In materia di salute e sicurezza sul lavoro, l’Ente si è dotato di una struttura organizzativa conforme a quella prevista dalla normativa prevenzionistica vigente, nell’ottica di eliminare ovvero, laddove ciò non sia possibile, ridurre e quindi gestire i rischi lavorativi per i lavoratori.

 

Riferimenti normativi:

Modello di organizzazione (Legge 231/2001), pag 26

Codice Etico, pag. 29 degli Allegati al Modello